Recentemente sono emersi, di nuovo, casi in cui persone non meglio identificate si spacciano per personale VUS (sembra abbiano un cartellino) chiedendo di vedere fatture e altro materiale per entrare in casa e truffare i cittadini.

Ricordiamo le indicazioni per tutelarsi da questi truffatori:

- il personale VUS addetto alla comunicazione porta a porta per la raccolta differenziata non chiede mai denaro nè chiede di vedere bollette.

- se si hanno dubbi sull'identità delle persone che sostengono essere personale VUS, chiedere loro il nome e dire di passare il giorno successivo facendosi lasciare il materiale informativo e i moduli da firmare; nel frattempo telefonare al centralino aziendale o al numero verde per sapere se è personale incaricato da VUS.

-  Avvisare la Polizia o i Carabinieri in caso si verifichi o si abbia il sospetto che siano truffatori.

 Grazie per la collaborazione