Sei qui: Home

Split payment

PDF  Stampa  E-mail 

Il MEF ha pubblicato il 19 dicembre 2017 gli elenchi validi per il 2018 dei soggetti tenuti ad applicare lo split payment che tiene conto anche delle modifiche introdotte dal DL fiscale n. 148/2017.

La Valle Umbra Servizi e le sue controllate VUS COM S.r.l. (cod fiscale e Nr Reg Imprese 02635680545) e VUS GPL S.r.l (cod fiscale e Nr Reg Imprese 02722750540) rientrano nell’ambito di applicazione della nuova normativa, essendo sottoposte al controllo “per una percentuale complessiva del capitale non inferiore al 70 per cento, da amministrazioni pubbliche (Comuni)”, ed essendo state individuate nell’elenco dei soggetti obbligati dal MEF http://www1.finanze.gov.it/finanze2/split_payment/public/#/#testata.

Il regime di scissione dei pagamenti deve essere applicato a tutte le operazioni per le quali il cessionario/committente non è debitore d’imposta ai sensi delle disposizioni in materia di imposta sul valore aggiunto per le fatture emesse dal 1 gennaio 2018, salvo diversa indicazione dell’emanando DM del MEF.

Pertanto per tutte le operazioni effettuate nei confronti della Valle Umbra Servizi S.p.A. e delle Società controllate VUS COM S.r.l. (cod fiscale e Nr Reg Imprese 02635680545) e VUS GPL S.r.l (cod fiscale e Nr Reg Imprese 02722750540, le relative fatture emesse a partire dal 1 gennaio 2018:

· dovranno recare la dicitura “Operazione soggetta alla scissione dei pagamenti – Art. 17 ter DPR 633/72 – Split Payment”. Le fatture sulle quali non sarà apposta tale annotazione non potranno essere registrate e liquidate;

· la fattura dovrà evidenziare l’aliquota e l’ammontare dell’IVA dovuta, che però non sarà liquidata al cedente/prestatore al saldo della fattura, ma direttamente all’erario dalla Valle Umbra Servizi.

Precisiamo che le Società suddette non sono destinatarie dell’obbligo di fatturazione elettronica.

 

 

 

Ultimo aggiornamento ( Martedì 09 Gennaio 2018 16:41 )