Foligno, 18 dicembre 2009 - VUSCOM

Cambio del fornitore del gas metano

Cosa fare in caso di doppia fatturazione

Sono molti i clienti che dopo essere passati ad altri fornitori di gas metano tornano a Vuscom. La liberalizzazione del mercato del gas metano consente infatti di cambiare fornitore.

Visto che nelle ultime settimane, nostri clienti hanno avuto fatturazioni dal precedente fornitore anche dopo il recesso, Vuscom chiarisce come superare questo errore, sottolineando che non dipende dalla nostra azienda. Il problema nasce perché il precedente fornitore non ha recepito il cambio e uno stesso periodo viene quindi fatturato due volte.

Gli utenti che si trovino in questa situazione è opportuno che contattino il vecchio fornitore richiedendo la fattura/bolletta a conguaglio, fino alla data di cambio, e l’annullamento delle “doppie” fatture, così come previsto dalla delibera 164/08 dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas. Per far fare questa rettifica al vecchio fornitore può essere utilizzato il modello scaricabile all’indirizzo http://www.vus.it/vus/energetici/gasvendita/_11e27f80.html o a disposizione presso gli sportelli aziendali di Vuscom.

Luca Barberini, amministratore unico di Vuscom, sottolinea “Da parte nostra, faremo tutto il necessario per aiutare i nostri clienti a risolvere questo increscioso errore, che ribadiamo non dipende da Vuscom, anche segnalando nelle sedi opportune questa anomalia.”