VUSCOM in aiuto dei clienti

Sono oltre 600 i clienti che tornano a VUSCOM, azienda leader nel territorio per la vendita di gas metano, dopo aver in precedenza cambiato fornitore. Molti di questi clienti segnalano la doppia fatturazione: il precedente fornitore (esclusivamente ENEL Energia)  continua a emettere fattura anche dopo la rescissione del contratto da parte dell’utente.

Tale errore è dovuto esclusivamente all’anomalo comportamento del “vecchio” fornitore (ENEL Energia appunto) che non ha recepito la richiesta di cambio fornitore inoltrata dal distributore locale (Valle Umbra Servizi). Il mercato del gas prevede infatti che la distribuzione avvenga in regime di monopolio; nel nostro territorio il distributore è appunto Valle Umbra Servizi spa, mentre la vendita avviene in regime di libera concorrenza. Valle Umbra Servizi, azienda distributrice, ha confermato il corretto invio dei dati di rescissione dei contratti al venditore ENEL Energia.

Cosa devono fare allora i clienti che hanno avuto questa fatturazione anomala? Per far correggere l’errore i clienti devono richiedere al precedente fornitore (ENEL Energia) la fattura/bolletta a conguaglio (fino alla data di cambio fornitore) e l’annullamento delle “doppie” fatture (fatture emesse per periodi e/o consumi successivi alla data di cessazione del rapporto contrattuale) così come previsto dalla delibera 164/08 dell’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas.

Sul sito di VUSCOM, www.vuscom.it , è possibile scaricare una lettera fac-simile (vedi sotto) da inviare a ENEL ENERGIA, all’indirizzo indicato nelle bollette, per richiedere il rimborso di quanto erroneamente fatturato e la cessazione dell’anomalo comportamento.

VUSCOM (il nuovo fornitore), che si considera, al pari della clientela coinvolta, parte lesa, sta facendo e farà tutto il necessario per aiutare i propri clienti a risolvere questo increscioso errore e ha provveduto a segnalare all’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas questa grave anomalia il 22 dicembre scorso e, con una nuova comunicazione ha rinnovato la segnalazione in questi giorni, in occasione del grande afflusso agli sportelli aziendali dei clienti che segnalano la doppia fatturazione.

Naturalmente i clienti interessati dalla vicenda avranno da parte di VUSCOM regolare fornitura del gas metano.

L’Amministratore Unico

Luca Barberini