Vus Informa

In data odierna si riunisce il C.d.A. della Valle Umbra Servizi Spa per l’approvazione della graduatoria della Selezione per la copertura di n. 30 posti a tempo indeterminato del Settore Igiene Urbana.
Non appena il C.d.A. avrà preso atto e approvato le risultanze della procedura di selezione concorsuale, svolte dalla società incaricata Tempi Moderni, si provvederà alla pubblicazione della graduatoria e si darà avvio alle procedure di assunzione dei 30 posti per operatori messi a concorso.
L’azienda stima che nel prossimo triennio, in considerazione dei numerosi collocamenti a riposo previsti nei profili corrispondenti a quelli oggetto della selezione, si dovrà attingere dalla graduatoria per ulteriori assunzioni di personale che vengono stimate in circa 50/70 unità lavorative.
Valle Umbra Servizi SpA

20190319164152892

A causa di una riparazione urgente da eseguire in loc. Colle del Gallo Comune di Giano dell'Umbria, oggi 11 marzo, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, verrà interrotta la fornitura idrica nella zona Vagnoli ed in particolare in via I maggio, via del Fungo e loc. limitrofe.

Subito dopo la riattivazione della fornitura dell’acqua si potrà sentire un forte odore di cloro. Per precauzione infatti, a conclusione dei lavori, occorre, secondo norma di legge, una disinfezione supplementare a massima garanzia della salubrità dell'acqua distribuita. Si ricorda, prima di utilizzare l’acqua, di farla scorrere dai rubinetti per qualche minuto e, in via del tutto precauzionale, far bollire l’acqua prima  dell’uso, per le prime 24 h dopo il ripristino della fornitura.

Ci scusiamo per il disagio.

Per avere informazioni di dettaglio  rivolgersi al numero verde di pronto intervento idrico 800 663036, attivo 24 ore su 24.

Il primo metro cubo di biometano prodotto dall’impianto di Foligno, realizzato e gestito da Asja Ambiente Italia, è stato immesso nella rete di distribuzione locale del gas naturale di Valle Umbra Servizi – VUS, lunedì 4 marzo 2019 .

Il biometano è un gas rinnovabile ricavato dalla frazione organica dei rifiuti solidi urbani (FOU). Si prevede che la produzione a regime dell’impianto, pari a 4 milioni di metri cubi di biometano l’anno, sarà sufficiente a rifornire fino a 573 auto al giorno o a soddisfare il fabbisogno annuale di 2.857 famiglie, per un risparmio di 3.280 tonnellate di petrolio equivalente l’anno.

Inaugurato il 30 maggio 2018, l’impianto provvede al trattamento e recupero di 53.500 tonnellate l’anno di rifiuti organici (FOU e verde pubblico) e, oltre al biometano, produce 15.000 tonnellate di compost di qualità.